Multiservizi S.r.l.

Multiservizi s.r.l e' una societa' certificata ISO 9001 che si occupa di servizi di Gestione in Outsourcing degli atti amministrativi. Da diversi anni operante nel settore, ad oggi conta parecchie collaborazioni con le Pubbliche Amministrazioni distinguendosi per affidabilita' e professionalita'.

Babylo

Babylo e' il software gestionale utilizzato per la gestione degli atti amministrativi ed e' stato completamente ideato e sviluppato all'interno della societa': rappresenta uno strumento potente, flessibile e trasparente. Quest'ultimo, su piattaforma web, e' sempre disponibile alla consultazione da ogni parte del mondo permettendo cosi' ai clienti di controllare sempre lo stato della lavorazione e seguire l'iter di ogni singola infrazione in modo chiaro e trasparente dall'inserimento al pagamento della stessa, tutto in tempo reale.

Sempre in continuo aggiornamento per rispettare tutte le normative e rendere piu' efficente ed efficace il lavoro, grazie alla sua flessibita' si adatta ad ogni esigenza del cliente.

Outsourcing

La gestione in outsourcing permette di sfruttare tutte le funzionalita' del software BABYLO ed in piu' mette a disposizione dell’Ufficio di Polizia le risorse umane della ns. societa'. Il servizio viene svolto in nome e per conto dell’Ufficio di Polizia, con le modalita' previste dal D. Lgs. N. 196/2003 a tutela della privacy.

Le modalita' con attraverso le quali viene effettuata la gestione sono le seguenti:
- Acquisizione Dati: tutto il materiale inerente alla verbalizzazione a cittadini residenti all’estero viene ritirato dal Comando;
- Inserimento Dati: vengono generati i verbali sull’applicativo BABYLO, essendo il software basato su tecnologia web.
- Inserimento allegati digitali: su richiesta dell’Ufficio di Polizia e' possibile inserire, in un'apposita pagina internet, l’allegato digitale relativo all’infrazione commessa. Il responsabile della violazione sara' il solo in grado di accedere alla pagina tramite una username e password generata automaticamente presenti nel verbale.
- Richiesta Dati anagrafici del Responsabile: le richieste vengono fatte seguendo i dettami degli Accordi Internazionali, nella lingua dello Stato in cui risiede il responsabile o in una delle lingue accettate dalle convenzioni diplomatiche.
- Notifica Internazionale: Al fine di perfezionare l’atto giudiziario e quindi per ottemperare agli obblighi imposti dall’art. 201 del vigente C.d.S., il verbale viene inviato con raccomandata A/R internazionale, tenendo conto delle modalita' di notifica previste nello Stato. Il verbale, oltre a tutti i dati relativi all’infrazione contiene anche le indicazioni per il pagamento tramite bonifico bancario sul conto corrente dell’Ente.
A tutela del diritto alla trasparenza nessuna somma relativa alle sanzioni amministrative sara' versata o trattenuta presso il conto della ns. societa'.
- Gestione delle Comunicazioni Estere: Viene offerto anche un servizio di assistenza e gestione delle comunicazioni in lingua straniera sia tramite mail che call center permettendo cosi' al responsabile di ricevere assistenza in caso incontri problematiche (ad esempio nel pagamento o nel consultare il materiale a sua disposizione) o richieda chiarimenti riguardo l'infrazione.
- Recupero Crediti: trascorsi i termini per il pagamento senza che quest’ultimo sia avvenuto, in accordo con l’Ufficio di Polizia saranno stabilite le procedure per la riscossione del credito.

Recupero Crediti

MULTISERVIZI S.R.L, regolarmente autorizzata dalla Questura di Viterbo.
Offre un servizio di ENTRATA rivolto agli Enti Pubblici, un sistema moderno di gestione e recupero in bonis delle Sanzioni Amministrative per violazioni al codice della strada e consiste in solleciti di pagamento finalizzati al recupero degli importi non corrisposti nei termini della fase volontaria, il tutto con un tempo massimo di gestione di 180 giorni.
Il metodo operativo del servizio consta di una prima fase extragiudiziale la quale ha inizio dopo un’attenta ed accurata visione dell’archivio cartaceo da parte di un nostro tecnico assistito dal responsabile del procedimento.
A nome e per conto dell’Ente creditore, si invia una prima lettera raccomandata al debitore in cui si chiede, entro un periodo di tempo concordato con l’Ente, di provvedere al pagamento dell’insoluto o di presentare prova dell’avvenuta oblazione.
Questa prima fase viene supportata da un servizio di call-center per invitare il debitore ad estinguere il debito contratto in via amichevole. In caso di mancato pagamento il credito viene passato alla seconda fase giudiziale, in cui lo studio legale convenzionato provvede prima alla richiesta dell’estinzione del debito tramite lettera e, a seguito di ulteriore esito negativo, all’emanazione del decreto ingiuntivo con spese come da tariffe forensi.

BENEFICI:

• Maggiori risorse finanziarie finalizzate al preventivo di spesa dell’anno successivo con conseguenti benefici per la collettivita' in termine di servizi.
• Soddisfazione delle esigenze in tempi notevolmente piu' brevi rispetto alle attuali tempistiche di riscossione.
• La societa' esecutrice si impegna a fornire dettagliatamente informazioni con cadenza mensile circa le pratiche evase indicando quali siano definite in fase stragiudiziale e quali in fase giudiziale.

Contattaci

Telefono: +39 0763/733038

fax: +39 0763/610201

e-mail: info@babyloweb.eu

Pec: multiservizi@pec.babyloweb.eu

Contattaci